Martedì, Set 2021
Ciao Mondo 3!
"/tutorial-e-guide/linux/la-rinascita-di-ufficio-zero-quattro-chiacchiere-con-julian-del-vecchio-2020072113348/" />/tutorial-e-guide/linux/la-rinascita-di-ufficio-zero-quattro-chiacchiere-con-julian-del-vecchio-2020072113348/

La rinascita di Ufficio Zero: quattro chiacchiere con Julian Del Vecchio

Indice articoli

ufficio zero 2.0 vieste b2a7b

Qualche settimana fa vi avevamo annunciato la rinascita di un progetto 100% italiano dalle grande potenzialità che, dopo essere stato abbandonato per diversi anni, grazie ad un piccolo gruppo di lavoro sta finalmente tornando in pista. Si tratta di Ufficio Zero, una distribuzione il cui obiettivo è quello di fornire uno strumento valido e a basso costo per imprenditori e piccole imprese, particolarmente provati dalla recente crisi mondiale. L’ideatore del progetto è Julian Del Vecchio, un giovane imprenditore lombardo che con il supporto di altri due soli collaboratori sta riuscendo a risollevare una distribuzione GNU/Linux ormai dimenticata da tempo. Abbiamo avuto modo di trascorrere un pomeriggio in sua compagnia e non ci siamo fatti scappare l’occasione di strappargli qualche indiscrezione su Ufficio Zero. 

Pubblicità



Ciao Julian, è un piacere incontrarti, parlaci di Ufficio Zero

IMG 20160219 132811 99958Ciao e grazie a voi. Ci terrei a parlarti prima di tutto delle motivazioni che ci hanno spinto a ripartire con Ufficio Zero. Il motivo principale è stato più che altro di carattere sociale, dettato dalle grandi difficoltà che il mondo imprenditoriale si è trovato a dover affrontare durante questo periodo di emergenza. Da imprenditore quale sono, ho preso molto a cuore le lamentele dei vari liberi professionisti che non riuscivano a lavorare da casa, in remoto, così ho pensato di riprendere in mano questo progetto. Inizialmente abbiamo creato una prima versione, una beta diciamo,  senza badare troppo all’aspetto estetico ma cercando di fare in modo che fosse sin da subito funzionale, per dar loro modo di avere le basi per lavorare con uno strumento gratuito e compatibile con vecchi PC, visto che da casa, si sa, uno si arrangia con quello che ha. Dopodiché, grazie all’ingresso nel Team (molto piccolo per ora, siamo solo in tre) di uno sviluppatore in grado di occuparsi anche di pacchettizzazione, ci siamo evoluti con la versione 2.0 riuscendo ad offrire addirittura tre versioni differenti: la Roma a 32 bit basata sulla Devuan; la Vieste  basata su Linux Mint (abbiamo tralasciato per un attimo Ubuntu anche per la controversia legata alla gestione dei pacchetti Snapd etc.) e la Mantova basata su PCLinuxOS

 

Mi stai anticipando tutto….

Eh lo so, lo so, ma sto rilasciando diverse interviste in questo periodo... Noi siamo rimasti sbalorditi, in senso positivo, dall'effetto e anche dal clamore mediatico suscitato dal ritorno di Ufficio Zero. Purtroppo in alcuni forum gli Ubuntisti tendono ancora a snobbare la nostra distribuzione perchè la vedono come una brutta copia di Ubuntu, ma il nostro primo intento è quello di offrire un prodotto quanto più completo possibile, installabile in maniera semplice e con quante più applicazioni preinstallate possibile. Quindi la nostra non vuol essere una imitazione di Ubuntu ma una versione ottimizzata proprio per semplificare il lavoro quotidiano soprattutto dei liberi professionisti, il nostro target è quello.

Corsair

Articoli Correlati - Sponsored Ads