Lunedì, Set 2022
Ciao Mondo 3!
"/networking/accessori1/come-puo-una-vpn-rendere-piu-sicura-la-nostra-navigazione-2022052314434/" />/networking/accessori1/come-puo-una-vpn-rendere-piu-sicura-la-nostra-navigazione-2022052314434/

Come può una VPN rendere più sicura la nostra navigazione?

Ciao a tutti, oggi vogliamo rinfrescare un argomento molto importante per aumentare e migliorare la sicurezza durante la nostra navigazione, ossia la connessione VPN!

Che cosa è una connessione VPN?

cosa è una vpn 869f5

In breve, una connessione VPN è un modo per stabilire una connessione sicura tra te e Internet. Tramite la VPN, tutto il tuo traffico dati viene instradato attraverso un tunnel virtuale crittografato. In questo modo andremo a “mascherare” ossia a “nascondere” il nostro indirizzo IP quando usiamo Internet rendendo di fatto la nostra posizione invisibile a tutti e soprattutto al nostro ISP (Internet Service Provider - ossia il nostro gestore della telefonia/connessione).

Quando andremo a stabilire una connessione VPN l’intento sarà quello di collegarci ad un determinato server VPN. Quest’ultimo non è altro che un server standard configurato con il software della VPN che decideremo di usare. Questo ci garantisce che solo chi è in possesso dello stesso software VPN sul proprio PC (lato client) possa avere la possibilità di connettersi, infatti quando andremo ad eseguire una connessione al server VPN, quest’ultimo ci richiederà l’autenticazione per verificare che tu sia in possesso del client giusto. Una volta che questa connessione sarà stabilita, tutto il traffico che effettueremo su internet passerà attraverso questo server mantenendo privata la nostra identità all’esterno.

A cosa serve una VPN?

Questa è una domanda che ha varie e molteplici risposte, si va dalla necessità di accedere a contenuti a livello regionale da qualsiasi parte del mondo (questo è soprattutto il mio di caso, in quanto sono quasi sempre in viaggio, mentre sono al di fuori dei confini italiani è quasi impossibile accedere a contenuti di cui pago legalmente l’abbonamento in Italia), oppure come già anticipato nel caso si volesse nascondere i nostri dati da eventuali “sguardi” indesiderati.

Altre motivazioni possono essere quelle di andare a bloccare annunci e malware prima del loro caricamento, andando così a risparmiare sui dati di navigazione e incrementare la velocità di navigazione evitando infine i tentativi di phishing.

Oppure ancora, navigare in sicurezza su reti Wi-Fi pubbliche proteggendo i nostri dati e la privacy mentre utilizziamo reti Wi-Fi poco affidabili.

Come si ottiene una VPN?

Ottenere una VPN è molto semplice, personalmente utilizzo SurfShark per alcuni motivi.

Prima di tutto è una delle più sicure ed allo stesso tempo economiche, in secondo luogo perché mi permette di avere un client per qualsiasi tipo di device che vado ad utilizzare, dal cellulare Android, passando per iPhone e arrivando ad esser presente come APP anche su MacOS (attualmente la uso sul mio MacBook PRO M1 PRO). Ma la cosa molto interessante è la facilità di installazione della VPN anche sulle TV LG, Samsung ed altre oltre che ovviamente anche alla possibilità di creare dei tunnel fissi sui nostri modem, per esempio con pfSense o DDWRT.

Una precisazione però ci sembra necessaria in quanto molte e troppe volte si pensa che la connessione VPN sia la panacea di tutti i mali. Quando andremo ad instaurare questa connessione protetta dobbiamo ricordarci che solo il traffico dei nostri dati su Internet diventerà anonimo e protetto. La connessione VPN non ci proteggerà da attacchi di hacker, trojan, virus o altri malware. Per avere una protezione a 360 gradi dovremmo quindi fare affidamento su un software antivirus affidabile…e qui entriamo in un altro campo che sarà argomento di un altro articolo più avanti.

E voi che VPN usate?

Pubblicità


Corsair

Articoli Correlati - Sponsored Ads