Martedì, Set 2021
Ciao Mondo 3!
"/gaming/games/chernobylite-una-donna-per-cui-uccidere-2021072314204/" />/gaming/games/chernobylite-una-donna-per-cui-uccidere-2021072314204/

Chernobylite - Una donna per cui uccidere

Chernobylite Titolo 6254b

 

Superato il lungo periodo di Early Access, ecco Chernobylite: survival-horror con caratteristiche GdR sviluppato da The Farm 51 e pubblicato da All in! Games,  che ci permetterà di esplorare la Pripyat già da tempo colpita dal disastro nucleare.

Chernobylite chernobylite a4b4b

 

Ci verrà inizialmente introdotta la catastrofe di Chernobyl tramite frammenti di notiziari reali e, 30 anni dopo l’accaduto, vestiremo i panni del professor Igor Khymynuk, ingegnere e scienziato che avrà come obiettivo personale quello di trovare e salvare la moglie Tatyana, misteriosamente scomparsa nel giorno dell'esplosione. 

Il ritrovamento della moglie richiederà una lunga e attenta preparazione che comincerà subito dopo esserci fatti strada fino alla stanza del Reattore 4 nella stazione elettronucleare "V. Lenin" di Chernobyl per recuperare un cristallo di Chernobylite, in un tutorial esaustivo che non fallirà ad impostare fin da subito il tono di questa avventura e che ci fornirà le basi di stealth, combattimento e accumulo che troveremo utili durante la campagna per sopravvivere in modo efficace.

Questo materiale generato dalla fusione nucleare, dalle proprietà inizialmente misteriose, ci fornirà energia illimitata per la creazione di portali che ci permetteranno di spostarci da un punto all'altro di Pripyat, segnando ufficialmente il punto di partenza della nostra avventura colma di innumerevoli stranezze celate tra le strade e gli edifici di questa città fantasma.

 

Chernobylite tizio che contempla il pavimento 61a0e

 

La componente survival di Chernobylite si presenterà immediatamente accessibile anche ai giocatori meno esperti nel genere, grazie ad attrezzature e meccaniche facilmente comprensibili, e ad un sistema di accumulo che, contemporaneamente alla difficoltà generale, diventerà progressivamente più esigente, richiedendo una costante attenzione all’ambiente di gioco sempre più pericoloso e mantenendo sempre vivo il bisogno di risorse anche con l’avanzare della campagna.

Ovviamente la possibilità di sopravvivenza nella zona di esclusione non sarebbe possibile senza la dotazione corretta, lasciandoci sempre libertà di scelta riguardo a cosa portare, ma mettendo spesso alla prova la nostra abilità di gestione dell'inventario, fatta eccezione per l’ Analizzatore Ambientale (PDA). Questo dispositivo elettronico tascabile, infatti, sarà sempre con noi ovunque andremo fungendo da contatore Geiger, rilevando quindi il livello di radiazioni che ci circonda, e allo stesso tempo come radar che evidenzierà ogni oggetto raccoglibile nei paraggi.

 

chernobylite Crafting d9323

 

I materiali, seppur di limitata varietà, serviranno a costruire tutto ciò di cui avremo bisogno per sopravvivere, spaziando dall'utile alla semplice funzione decorativa per il nostro rifugio, che dovrà essere costantemente rinnovato per rispettare almeno i minimi canoni di abitabilità, conseguendone un aumento di morale per chi lo abita. 

Ma ci si accorgerà velocemente come alcune risorse utili per creare, modificare o rifornire la nostra attrezzatura di difesa, saranno decisamente più facili da trovare nelle tasche dei NAR: soldati sovietici consapevoli della nostra presenza nella zona e che saranno costantemente di pattuglia, talvolta mettendoci nella posizione di decidere se e quanto velocemente vorremo setacciare l'area per  rientrare dalla spedizione.

Diversamente da molti titoli del suo genere, però, Chernobylite vi spingerà a rivalutare l'approccio istintivamente aggressivo in presenza di nemici per adottare più spesso un metodo silenzioso e strategico, in quanto l'uccisione di questi avrà un impatto negativo sulla psiche del vostro personaggio, non incline all'uso di violenza, che necessiterà l'uso di farmaci per ristabilizzarsi, forzandoci quindi ad analizzare con cautela le circostanze prima di ingaggiare in combattimenti senza le giuste precauzioni.  

La psiche sarà un elemento di particolare importanza soprattutto per quanto riguarda l'aspetto horror del gioco, aggiungendo ai pericoli e alle anomalie che vi circonderanno anche uno stato di psicosi, che contribuirà a mettere nel giocatore un'ulteriore sensazione di disagio se non verrà trattata con la dovuta attenzione. 

 

chernobylite Ambientazione2 efb63

 

Trattandosi della Pripyat post-disastro nucleare, le ambientazioni non potranno chè essere al contempo terrorizzanti e mozzafiato, riuscendo a mettere i brividi anche nelle rarissime volte in cui si è completamente certi di essere da soli.

Gli elementi aggiuntivi che riempiono la città sono posizionati in modo tale che difficilmente risulteranno forzati anche quando si sfrutteranno come copertura in fasi di stealth o in combattimento e, uniti al sound design impeccabile, riescono a creare una città nella quale sarà facile immergersi e rimanerne affascinati nonostante il suo tono cupo e inquietante.

Ormai troppo danneggiata dalle radiazioni, però, le spedizioni tra le aree contaminate di Pripyat dovranno essere portate a termine rapidamente per evitare di incorrere in tempeste di chernobylite, che saranno molto più terrorizzanti di ciò che semplicemente suggerisce il nome. 

 

Chernobylite Personaggi a6f3f

 

Non tutti gli aspetti positivi del gioco saranno legati solo a meccaniche ed ambientazione, lasciando ampia possibilità di splendore anche alla scrittura dei personaggi e della storia, regalando dialoghi interessanti da seguire anche per i giocatori unicamente in cerca di azione, e dei colpi di scena ben inseriti nel corso degli eventi, che apriranno la strada a nuove teorie riguardo a cosa potrebbe accadere in seguito.

La scrittura dei personaggi non si limiterà solo ad aggiungere spessore all'intera esperienza, ma, a differenza di altri universi dall'impostazione post-apocalittica, riuscirà spesso a smorzare la tensione grazie al loro spirito consumato che saprà muovere conversazioni ormai solo con sarcasmo.

 

Chernobylite Ricordi 9dc48

 

In conclusione, Chernobylite è un titolo estremamente valido e che contribuisce ad accrescere quella lista di giochi indie facilmente confondibili per AAA di grosso calibro. La definizione di survival-horror non tenderà mai maggiormente da una delle due parti, offrendo un'esperienza di sopravvivenza che si adeguerà costantemente alle capacità e ai bisogni del giocatore, mantenendo sempre alta l'attenzione agli eventuali pericoli che si celano nell'ombra, e regalando infine un’esperienza godibile e facilmente approcciabile anche da chi è meno avvezzo alla complessa vita da Stalker.

 

 

Pubblicità


Corsair

Articoli Correlati - Sponsored Ads